PON-TOUR FORM

PON

    TOUR FORM E PON

 In coerenza con le missioni specifiche dei due Fondi Europei FSE e FESR, attraverso il PON “Competenze per lo Sviluppo” (FSE), Tour form intende incidere sulla preparazione, sulla professionalità delle risorse umane e sugli esiti degli apprendimenti di base.In funzione di ciò, nel corso dell’'ultimo decennio la Tour Form ha collaborato con un ampia platea di istituzioni scolastiche nella pianificazione e nella gestione di numerose attività finanziate attraverso il P.O.N.
Nello specifico l’'agenzia ha incentrato la propria attività in ambito P.O.N. nelle seguenti azioni:

  • C1 - Interventi formativi per lo sviluppo delle competenze linguistiche in Paesi esteri
  • C3 - Interventi di educazione ambientale, interculturale,sui diritti umani, sulla legalità e sul lavoro
  • C5 - Tirocini e stage in Italia e Paesi UE
  • C6 - Gemellaggi interregionali e/o transnazionali

Sebbene ciascuna delle summenzionate azioni sia finalizzata al raggiungimento di obiettivi specifici, diverse sono le competenze, le esigenze e le aspettative di cui ciascuno studente si fa portatore nel momento  in cui prende parte ad un azione formativa; ed è proprio in funzione di ciò che il nostro staff supporta l’'istituzione scolastica nella scelte di tutte quelle variabili, diverse a seconda della tipologia di azione esperita, che tendono a conferire all'’azione nel suo complesso una elevata gestibilità ed un elevato apporto formativo.   

           
 

IL PON 2014-2020

Il Programma Operativo Nazionale (PON) del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, intitolato “Per la Scuola - competenze e ambienti per l’apprendimento”, finanziato dai Fondi Strutturali Europei contiene le priorità strategiche del settore istruzione e ha una durata settennale, dal 2014 al 2020.

Punta a creare un sistema d'istruzione e di formazione di elevata qualità, efficace ed equo offrendo alle scuole l’opportunità di accedere a risorse comunitarie aggiuntive rispetto a quelle già stabilite dalla “Buona Scuola”.

Per la Programmazione 2014-2020 è disponibile, infatti, un budget complessivo di poco più di 3 miliardi di Euro così diviso:

  • 2,2 miliardi circa stanziati dal Fondo Sociale Europeo (FSE) per la formazione di alunni, docenti e adulti;
  • 800 milioni dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) per laboratori, attrezzature digitali per la Scuola e per interventi di edilizia.